Contenuto principale

Messaggio di avviso

E' online l'applicazione informatica Whistleblowing per l'acquisizione e la gestione, nel rispetto delle garanzie di riservatezza previste dalla normativa vigente, delle segnalazioni di illeciti da parte dei pubblici dipendenti, come definiti dalla nuova versione dell'articolo 54bis del decreto legislativo 165/2001.

Il sistema dell’Anac per la segnalazione di condotte illecite è indirizzato al whistleblower, inteso come dipendente pubblico che intende segnalare illeciti di interesse generale e non di interesse individuale, di cui sia venuto a conoscenza in ragione del rapporto di lavoro.

Grazie all’utilizzo di un protocollo di crittografia che garantisce il trasferimento di dati riservati, il codice identificativo univoco ottenuto dal whistleblower a seguito della segnalazione registrata sul portale consente al segnalante di dialogare con Anac in modo anonimo e spersonalizzato.

Tutte le indicazioni e le modalità operative sono consultabili alla pagina dedicata sul sito dell'Autorità Nazionale Anti Corruzione.