Contenuto principale

Grazie a un accordo con Telecom tutte le linee degli enti aderenti al CST raggiungibili da tale espansione sono state potenziate a 20Mbps, senza alcun costo aggiuntivo per gli enti.

Un risultato possibile grazie alla presenza sul territorio delle linee già gestite dal CST e alla competitività sulla fornitura di più operatori; un piccolo passo verso la digitalizzazione provinciale in attesa che il progetto Open fiber arrivi a raggiungere tutte le aree poco servite.

Consulta la mappa dei Comuni della prima e della seconda gara Infratel