Contenuto principale

Messaggio di avviso

L'Istituto di Autodisciplina pubblicitaria e Agcom hanno siglato un accordo quadro per monitorare i messaggi commerciali on line. Un obiettivo di autoregolamentazione e co-regolamentazione per tutelare l'interesse dei consumatori in rete.

L'intesa, il cui perimetro consente vari spazi di manovra, è in linea con iniziative simili di altri Paesi europei dove gli accordi fra Autorità e Istituti di Autodisciplina sono la normalità. In Italia si tratta della prima collaborazione sottoscritta dall'Autodisciplina con una Autorità.

Nel documento approvato da IAP e Agcom è specificato che "Nell'ambito delle rispettive competenze, il documento prevede in particolare che Agcom e Iap approfondiscano tematiche di carattere tecnico, regolamentare ed economico riguardo alla comunicazione commerciale; cooperino in attività di analisi e approfondimento finalizzate a una trasparente e corretta comunicazione commerciale; collaborino nell'analisi di strumenti di identificazione della comunicazione commerciale e dei relativi obblighi; organizzino seminari e attività di formazione nelle materie di interesse comune".

Obiettivi in comune gli influencer che operano in rete e la pubblicità on line del gioco d'azzardo dove si vince denaro.