Contenuto principale

Messaggio di avviso

L’articolo 5 della Convenzione stabilisce che l’Assemblea nomina un Ufficio di Presidenza, in carica cinque anni, composto dal Presidente della Provincia di Lecco o suo delegato e da 4 rappresentanti degli enti aderenti: 1 del Comune di Lecco in rappresentanza delle problematiche dei Comuni superiori a 10.000 abitanti, 1 in rappresentanza delle Comunità montane/Unioni di Comuni,1 in rappresentanza dei Comuni trai 3.000 e i 10.000 abitanti e 1 in rappresentanza dei Comuni inferiori a 3.000 abitanti.

Durante l’ultimo Ufficio di Presidenza, in considerazione della prossima scadenza del mandato del Presidente Flavio Polano, è stata avanzata la proposta di prevedere la sua partecipazione alle riunioni dell’Ufficio di Presidenza, considerato anche l’ingresso del Comune di Malgrate nel Cst dal 2019.

Il Sindaco del Comune di Verderio Alessandro Origo, componente dell’Ufficio di Presidenza, si è fatto portavoce della proposta emersa durante l'ultimo Ufficio di Presidenza di chiedere al Presidente uscente, che si è occupato del Cst sia come dirigente del Comune di Lecco per molti anni sia come Presidente della Provincia, di partecipare alle riunioni dell’Ufficio di Presidenza per garantire una continuità delle azioni intraprese, anche in considerazione dei cambiamenti strategici intervenuti in questi anni e dei rapporti con gli enti. La proposta è stata accettata dall’Ufficio di Presidenza e dall’Assemblea degli enti aderenti dello scorso lunedì 25 ottobre.