Contenuto principale

Messaggio di avviso

Agid lancia un laboratorio e un programma di co-progettazione per favorire lo sviluppo di progetti d’Intelligenza Artificiale nelle amministrazioni pubbliche italiane. Al programma hanno già chiesto di partecipare quasi 100 tra imprese innovative e start up

Nasce IAGOV, laboratorio di progetti, soluzioni e attività sperimentali volte a favorire la diffusione delle tecnologie di Intelligenza artificiale nella Pubblica amministrazione italiana, facilitando la contaminazione tra Pa, imprese innovative, start up e centri di ricerca.

Il laboratorio, promosso da AgID, è stato presentato a Roma in contemporanea con il lancio della call “Cambia la burocrazia, usa l’Intelligenza!”, programma di co-progettazione pubblico-privato pensato proprio per creare percorsi di open innovation nella pubblica amministrazioni e sviluppare progetti di Intelligenza Artificiale finalizzati a migliorare i processi interni e i servizi della Pa, in linea con le raccomandazioni del Libro bianco per l’Intelligenza artificiale al servizio del cittadino.

Al programma, la cui gestione sarà al centro delle attività del laboratorio, hanno partecipato quasi 100 start up e imprese innovative, presentando progetti pilota che utilizzano tecniche di intelligenza artificiale specificamente rivolti al settore pubblico.

Nei prossimi mesi Agid provvederà a selezionare le migliori progettualità e a supportare imprese e amministrazioni nell’iter di sviluppo, fornendo metodologie e competenze.

Il laboratorio IAGOV e il programma di coprogettazione Cambia la burocrazia, usa l’Intelligenza! rappresentano la naturale evoluzione del percorso tracciato da Agid per promuovere la conoscenza e l’utilizzo di nuove tecnologie nelle PA italiane, dopo la nascita della Task force IA e la pubblicazione del Libro bianco per l’Intelligenza artificiale al servizio del cittadino, il primo documento che fornisce indicazioni e raccomandazioni su come sfruttare l’IA per migliorare i servizi pubblici.