Contenuto principale

Messaggio di avviso

Codice Amministrazione Digitale

Riuso e Open source: al via il centro di competenza

Per incentivare le amministrazioni nell’attuazione delle Linee guida sull’acquisizione e il riuso di software per le pubbliche amministrazioni, di recente emanazione, l’Agenzia per l’Italia Digitale (AGID) ha istituito il Centro di Competenza per il Riuso e l’Open Source (CCRES).

Come si ha modo di leggere in una nota, la struttura, nasce per “costruire strumenti a supporto dei processi di Acquisto, Sviluppo e Riuso di soluzioni informatiche nelle Pubbliche Amministrazioni, in coerenza con le Linee guida”. Nel dettaglio, il nuovo centro ha l’intento di mettere a disposizione competenze e strumenti per i seguenti obiettivi:

  • Supportare le PA nell’individuazione e nella condivisione dei modelli di governance Individuare strumenti per la gestione della vetrina delle soluzioni in riuso delle PA (classificazione, link ai repository, strumenti per la gestione delle comunità)
  • Favorire l’allineamento alle Linee guida di policy "locali" e di strumenti
  • Supportare i territori nel riuso di soluzioni e la diffusione di buone pratiche
  • Animare delle community territoriali
  • Fornire supporto tecnico giuridico per la scelta e la gestione delle licenze

“Il Centro di Competenza - conclude la nota - ha un approccio federato, che vuole salvaguardare e favorire le esperienze locali sul tema, anche attraverso l’apertura di osservatori regionali e la condivisione di occasioni di confronto e di sfida (incontri, contest, hackathon, assessment) per tutti i soggetti che vogliono contribuire alla trasformazione digitale della PA”.