Contenuto principale

Messaggio di avviso

iso 9001

Nei giorni scorsi gli ispettori di Certiquality, istituto di rilevanza all’interno della Federazione CISQ, hanno rinnovato la Certificazione di Qualità al Servizio Progettazione (infrastrutture viabilistiche e fabbricati), al Servizio Mercato del Lavoro, a Villa Monastero per l’organizzazione di eventi congressuali nazionali e internazionali, alla Stazione unica appaltante, al Servizio Protocollo e Gestione documentale della Provincia di Lecco.

Il rinnovo è avvenuto a seguito di un’attenta verifica che ha comportato uno scrupoloso controllo di tutte le procedure e svolgendo visite a campione, quest’anno effettuate presso il Servizio Protocollo e Gestione documentale, il Centro per l’impiego di Merate e la Stazione unica appaltante.

Novità di quest’anno, la Certificazione di Qualità è stata ampliata anche ai servizi erogati dal Cst - Centro servizi territoriale della Provincia di Lecco, a seguito della domanda presentata a inizio luglio.

Nel rapporto di audit sono stati evidenziati i punti di forza dell’organizzazione: la piena consapevolezza, la comunicazione trasversale e l'impegno costante dei referenti nel curare il mantenimento, l’adeguamento e il miglioramento del sistema di gestione della qualità e nel monitoraggio dei risultati.

Grazie all’impegno dell’Ufficio Qualità, dei dirigenti e dei referenti per la Qualità dei servizi interessati, non sono state rilevate Non Conformità del Sistema alla ISO 9001:2015.

“Il rinnovo della certificazione a vari servizi e l’estensione al Cst - commenta il Presidente Claudio Usuelli - rappresentano un motivo di soddisfazione per il lavoro svolto quotidianamente nel migliorare i processi e perseguire obiettivi e risultati in maniera sempre più efficiente ed efficace. La nostra Amministrazione, in un'ottica di miglioramento continuo, è molto attenta alla qualità dei servizi erogati: anche in un contesto tutt’altro che agevole, siamo impegnati a offrire risposte puntuali e responsabili alle esigenze dei nostri interlocutori, cittadini, enti, associazioni e imprese. Un ringraziamento ai dirigenti e ai funzionari che hanno permesso di mantenere i livelli di qualità dei servizi erogati”.

La nuova certificazione di qualità delle procedure del Centro servizi territoriale - aggiunge il Consigliere delegato Felice Rocca - potrà migliorare l'efficienza e l'efficacia dei processi interni e costituire un valido strumento di organizzazione per raggiungere gli obiettivi che ci siamo fissati e migliorare la soddisfazione degli enti aderenti. Stiamo affrontando importanti sfide su diverse tematiche, tra cui la transizione al digitale e l’attuazione di numerose progettualità; la certificazione di qualità potrà senz’altro aiutarci ad affrontare al meglio questo percorso fondamentale per la Provincia di Lecco e gli enti aderenti, a cui il Cst fornisce servizi di qualità con notevoli risparmi proprio grazie a questa particolare forma di aggregazione”.