Contenuto principale

Messaggio di avviso

pa digitale

La Provincia di Lecco ha partecipato all'Osservatorio Agenda digitale del Politecnico di Milano, riunitosi lo scorso 18 settembre, che ha come obiettivi il monitoraggio e l'accelerazione della trasformazione digitale del Paese.

Partecipano ai lavori dell'Osservatorio circa 90 attori istituzionali, tra cui pubbliche amministrazioni a livello centrale e territoriale e imprese del settore interlocutrici della pubblica amministrazione, in particolare: AgID, Team per la trasformazione digitale istituito presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, Università, Comuni, Regioni e Province.

Fra gli obiettivi dell'Osservatorio rientra l'identificazione delle criticità e dei possibili driver di sviluppo per recepire il Piano triennale per l'informatica nella Pa, con particolare attenzione alle difficoltà dei piccoli Comuni rispetto alle tematiche della transizione digitale e della governance.

La partecipazione della Provincia di Lecco, capofila del Centro servizi territoriale della Provincia di Lecco, ai lavori dell'Osservatorio costituisce un passo efficace per favorire la digitalizzazione degli enti aderenti.

I lavori dell'Osservatorio hanno riguardato l’approfondimento degli aspetti relativi al procurement pubblico, in particolare: aggregazione degli acquisti, digitalizzazione dei processi  di acquisto e opportunità, efficacia della governance del procurement pubblico.

Tutte le attività dell'Osservatorio si concludono con l'impegno  a produrre e veicolare raccomandazioni ai decisori chiave di ogni ambito tematico affrontato.

Il prossimo Workshop dell’Osservatorio Agenda digitale si terrà lunedì 21 ottobre dalle 14.00 alle 18.00 nella sala Consiglio del Dipartimento di Ingegneria gestionale, in via Lambruschini 4B (Edificio BL.26), a Milano, per l’analisi dello stato di attuazione di alcune tecnologie digitali dirompenti e l'esposizione di raccomandazioni per implementare il coinvolgimento di start-up e PMI all’interno dei processi di trasformazione digitale nella Pa italiana.