Contenuto principale

Messaggio di avviso

data center1In vigore dal 7 maggio la nuova edizione dello standard UNI SInCRO per la conservazione digitale.

E' stata emanata la nuova edizione dello standard UNI SInCRO la cui intitolazione puntuale è: UNI 11386:2020 Supporto all'Interoperabilità' nella Conservazione e nel Recupero degli Oggetti digitali (SInCRO).

La norma UNI SInCRO definisce la struttura dell'insieme di dati a supporto del processo di conservazione e recupero degli oggetti digitali. In particolare, individua gli elementi informativi necessari alla creazione dell'indice di conservazione, ne descrive la semantica e ne definisce l'articolazione per mezzo del linguaggio formale XML.

Si tratta di uno strumento indispensabile per tutti i soggetti che operano nel settore della conservazione digitale, perché la struttura di dati definita nel documento è stata assunta dal legislatore italiano come modello di riferimento per la conservazione digitale.

La nuova versione della norma è il risultato di un processo formale di revisione che ha condotto all'ottimizzazione del modello originale e all'introduzione di nuovi elementi informativi. In particolare, il nuovo modello consente di dare conto più agevolmente delle relazioni esistenti tra i diversi oggetti digitali sottoposti a conservazione.