Contenuto principale

Messaggio di avviso

fibra otticaIl numero di interruzioni dei servizi di Internet a livello globale è aumentato dell'11% nelle ultime due settimane di aprile, l'aumento si può calcolare nel 77% se si estende il confronto a questo inizio di maggio.

I miliardi di persone costrette a casa hanno di fatto aumentato in modo straordinario gli accessi al web e ai suoi servizi provocando un abbondante sovraccarico delle strutture e delle infrastrutture con rallentamenti e interruzioni. I dati diffusi da Thousand Eyes dicono che a livello globale disfunzioni pesanti sono state soprattutto nelle aree europee e indiane.

In Europa i maggiori disservizi si sono avuti prima di tutto in Gran Bretagna, con casi di disagio di  oltre il 69%, poi in Francia e in Germania, dove hanno interessato numerose città e anche intere regioni, con più di 80 interruzioni di altrettanti network di rete, di circa 20 minuti l'una in media. Anche in Italia ci sono stati disfunzioni di rete, che però, alla resa dei conti, ha retto bene.

I carichi di lavoro registrati, rispetto a prima del Coronavirus, dalle reti di tutto il mondo sono stati a volte anche del 40% in più.


www.thousandeyes.com