Contenuto principale

Messaggio di avviso

firme digitali newsUna sentenza della Commissione tributaria regionale Liguria (56/2020) sancisce come giuridicamente insanabilmente nullo l’avviso di accertamento notificato dall’Agenzia delle Entrate in modalità cartacea se sottoscritto con firma digitale dal Direttore provinciale.

Questo è quanto stabilito dalla C.T.R. Liguria con la sentenza 20 gennaio 2020, n. 56.

La Commissione tributaria regionale della Liguria ha osservato che è viziato da nullità assoluta l’avviso di accertamento (notificato dall’Agenzia delle Entrate) sottoscritto digitalmente dal Direttore provinciale o da un suo delegato (articolo 42, comma 1, D.P.R. 600/73), laddove l’Amministrazione finanziaria abbia “optato per la notifica in via ordinaria”, dunque con modalità cartacea.

Leggi l'articolo completo sul sito di Altalex.