Contenuto principale

Messaggio di avviso

hacker

La pandemia ha notevolmente aumentato gli attacchi informatici in tutto il mondo. Lo dice Europol, l'agenzia europea anticrimine informatico, che ha recentemente diffuso la settima edizione dell'Internet Organised Crime Threat Assessment-Iocta.

I criminali informatici hanno approfittato di questo periodo di emergenza da Covid-19 per aumentare gli attacchi criminali e truffaldini. Cybercrime attuato attraverso ransomware, phishing, fake news e, non ultimo, deep web per truffare e rubare denaro.

Nel report il ransomware risulta essere la principale minaccia, seguito dagli attacchi phishing, dal materiale di sfruttamento sessuale dei minori e dal deep web che, durante questi mesi è diventato terreno fertile per i criminali informatici.

L'attenzione di Europol è massima. Per contrastare e combattere le organizzazioni criminali alla fine di settembre ha dato il via all'operazione DisrupTor che ha già segnato forti successi.

Report integrale