Contenuto principale

Messaggio di avviso

smartvillages1

Un Patto per potenziare la Pubblica amministrazione, anche in vista dell’opportunità offerta dal Piano nazionale di ripresa e resilienza da 191,5 miliardi.

È stato firmato oggi a Palazzo Chigi dal presidente del Consiglio Mario Draghi il “Patto per l'innovazione del lavoro pubblico e la coesione sociale”, insieme al ministro per la Pubblica amministrazione, Renato Brunetta, e ai segretari generali di Cgil, Cisl e Uil.

«Un evento di grande importanza, ma è il primo passo», ha sottolineato il premier. «Molto, quasi tutto resta da fare. L’augurio è che sapremo tener fede alle promesse di questo piano. Nel corso delle consultazioni ho avuto modo di esprimere quanto io tenga a questo confronto e questo dialogo, oggi è la prima occasione di incontro».